Fiorentina, il ds Pradè: “Bene contro il Lecce, ma serve migliorare. Ribery? Un campione umile”

Fiorentina, il ds Pradè: “Bene contro il Lecce, ma serve migliorare. Ribery? Un campione umile”

Il ds Daniele Pradè ha commentato il risultato dei viola contro il Lecce

Fiorentina

L’analisi post partita di Daniele Pradè.

La Fiorentina ha portato un risultato importante contro il Lecce ieri, in occasione della trentatreesima giornata del campionato di Serie A. In merito alla prestazione della squadra di Beppe Iachini si è espresso il direttore sportivo del club toscano: “Abbiamo approcciato benissimo alla partita e siamo molto contenti. Ora ci sono ancora cinque partite e noi cercheremo di dare il massimo. Questa annata ci serverà per capire dove dobbiamo migliorare“.

Lecce, doppia tegola per Liverani: dopo Calderoni si ferma anche Deiola, verrà operato al ginocchio

Un commento, invece, sui singoli giocatori in rosa e, in particolare, sull’esperto Franck Ribery: “Non è un campione solo come calciatore, lo è mettendosi a disposizione per i compagni con questa umiltà. Siamo la prima o la seconda squadra più giovane d’Italia nonostante la presenza di Franck. Noi sappiamo il valore di questo gruppo e sono contentissimo per i gol di Ghezzal e Cutrone. Il gol di Chiesa è importantissimo per lui e per il suo momento. Faccio i complimenti allo staff medico perché stanno facendo un grandissimo lavoro. Agudelo è un giovane interessante. Contro il Torino sarà una gara importante“.

VIDEO Lecce-Fiorentina, Liverani non molla:”Vi stupiremo ancora una volta…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy