Fiorentina-Cagliari, Prandelli: “Callejon calciatore straordinario, assist super per Vlahovic. Mercato? Non c’è fretta”

Le dichiarazioni del tecnico viola, Cesare Prandelli, nel post partita di Fiorentina-Cagliari

fiorentina

Termina 1-0 FiorentinaCagliari, parola al tecnico viola Prandelli.

fiorentina

L’allenatore della Fiorentina, Cesare Prandelli ha parlato ai microfoni di SkySport durante io post partita del match vinto dalla squadra viola per  1-0 contro il Cagliari. Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore.

UN PENSIERO SU CALLEJON – Callejon nel secondo tempo si è trovato meglio, è un calciatore straordinario. In questo sistema di gioco si deve adattare a giocare in maniera un po’ diversa. Ha dato una palla straordinaria a Vlahovic“.

VITTORIA CHE DA MORALE – “Le vittorie aiutano ad avere fiducia e coraggio. Tutte le partite sono difficili, a volte sono sporche e devi combattere. Noi lo stiamo facendo”.

FIDUCIA A VLAHOVIC – “Il movimento che ha fatto sul gol è stato importante. Ha fatto un bel gol anche grazie alla bella palla di Callejon. Sta crescendo”.

IDE CHIARE PER SUPERARE IL MOMENTO NO – “Ogni tanto dovrei essere più lucido e meno coinvolto. A volte mi sembra di essere ancora un tifoso in tribuna. Invece sono l’allenatore, devo essere più razionale e capire quando correggere se necessario. Serve lucidità”.

CALCIOMERCATO – 
“Sarà un mercato di scontenti. A me gli scambi degli scontenti non piacciono. Se decidiamo di andare sul mercato lavoreremo su due posizioni ma non abbiamo fretta. E’ imbarazzante e umiliante lasciare fuori qualcuno anche negli allenamenti perché siamo troppi. Umanamente è un dispiacere, ma allenare 28 giocatori è impossibile” – queste le dichiarazioni rilasciate dal tecnico della Fiorentina, Cesare Prandelli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy