Pres. Empoli: “Campionato al via il 13 agosto? A me basta rimanere in Serie A”

Pres. Empoli: “Campionato al via il 13 agosto? A me basta rimanere in Serie A”

Le parole del presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi: “L’intesa sui diritti tv? Sulle governance non ci sono problemi. Sulla ripartizione, si può rivedere la Legge Melandri che incombe, per avere un calcio italiano simile a quello europeo”.

Presente alla finale del Torneo di Viareggio (finale che vede contrapposte le squadre Primavera dell’Empoli e del Sassuolo), il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, ha parlato del momento attraversato dai toscani.

SERIE A, QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA E LA LOTTA SALVEZZA

“Negli anni qualcosa si sbaglia, altre volte no sui giovani. La quinta finale è davvero importante per noi. Di Francesco? Merita la Fiorentina, ha mostrato una crescita costante. Sarei contento per lui se la Fiorentina lo scegliesse – ha detto il massimo dirigente dei toscani a TMW Radio -. Il via il 13 agosto? Va tutto bene, per me basta restare in Serie A… L’intesa sui diritti tv? Sulle governance non ci sono problemi. Sulla ripartizione, si può rivedere la Legge Melandri che incombe, per avere un calcio italiano simile a quello europeo. Il problema è la diseguaglianza dei diritti, se alle piccole date 10 milioni in più, il campionato diventa più equilibrato. La stagione? Siamo concentrati ma anche preoccupati per questo finale. Ce la giocheremo con passione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy