Juventus-Empoli, Maietta: “Possiamo dare filo da torcere ai bianconeri. Kean? Gli farò pesare i diciotto anni di differenza”

Juventus-Empoli, Maietta: “Possiamo dare filo da torcere ai bianconeri. Kean? Gli farò pesare i diciotto anni di differenza”

Il difensore del club toscano lancia la sfida al giovane attaccante bianconero che sabato prenderà probabilmente il posto dell’infortunato Cristiano Ronaldo

Sabato l’Empoli farà visita alla Juventus che dovrà fare a meno di Cristiano Ronaldo.

La compagine toscana proverà a portare a casa un risultato importante, benché far punti all'”Allianz Stadium” non è per nulla cosa semplice. Lo sa il difensore dell’Empoli, Mimmo Maietta, che da veterano qual è tenterà di caricare i suoi compagni in vista del match di sabato pomeriggio.

“Infortunio CR7? Sorridere è normale ma a metà… La Juve è una corazzata, ha grandi campioni. E’ la squadra più completa e organizzata, è la migliore attualmente. Sarà una gara carica, bella, che regala emozioni e voglia di mettersi in mostra anche alla mia età. Ti prepari perché hai voglia di dimostrare e di metterti in gioco contro questi campioni. Kean? Fa piacere, però, trovare un ragazzo così talentuoso contro: l’ho apprezzato già quando era a Verona. E’ un ragazzo forte, fisico, vuole mettersi in mostra e dimostrare di essere da Juventus. Lui era all’Hellas, io a Bologna, ma l’ho incontrato e l’ho visto all’opera: so che giocatore è, è cresciuto tanto però. Parliamo di quando aveva sedici anni, ha margini di miglioramento pazzeschi. Se dovrà incontrarlo, gli farò pesare questi diciotto anni di età di differenza…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy