Boca Juniors, striscione di un tifoso del Velez contro Zarate: la multa la paga Chilavert…

Durante il match tra il Boca Juniors e il Velez, un tifoso ha esposto uno striscione contro Zarate, ex della sfida, e rischia di essere multato

di Daniele Castelli

Un alleato che non ti aspetti.

Questa notte è andata in scena la sfida tra il Velez Sarsfield e il Boca Juniors, derby stracittadino di Boca Juniors valido per la tredicesima giornata della Primera Division: la gara è terminata 0 a 0, punteggio che ha permesso agli Xeneizes di mantenere il primo posto in classifica grazie anche alle sconfitte di LànusArgentinosRiver Plate.

Il giocatore più atteso era sicuramente Mauro Zarate, grande ex della sfida, cui passaggio al Boca è stato visto come un atto di alto tradimento dai tifosi del Velez: il classe ’87, al momento della sua sostituzione, ha istigato i sostenitori del Velez toccando lo stemma della sua squadra attuale.

Uno dei tifosi di casa ha manifestato la sua avversione nei confronti dell’ex attaccante della Lazio, esponendo uno striscione con su scritto: “Non dimentico, non perdono: traditore!“. Dopo la partita la polizia locale ha identificato il tifoso, Ramiro Moyano, che potrebbe essere sanzionato con una multa che potrebbe andare dai 10.000 ai 50.000 dollari, o potrebbe addirittura rischiare di essere arrestato per un massimo di 30 giorni per istigazione alla violenza.

L’avvenimento ha destato grande clamore mediatico in Argentina, e il tifoso, attaccato sul Web per il suo cartello, ha poi esposto il suo sdegno sul proprio profilo Twitter ricevendo migliaia di condivisioni: “Non posso credere a tutto quello che mi sta succedendo e a tutti gli insulti che sto ricevendo. Ho soltanto espresso quello che penso con un cartello“.

Il tweet ha raggiunto anche José Chilavert, storico portiere del Velez per nove anni durante i quali ha collezionato 343 presenze, che ha mostrato la sua solidarietà nei confronti del tifoso: “Ramiro, solidarietà per te e il Velez, siamo una famiglia. Tranquillo campione, siamo con voi. Un abbraccio“. Moyano ha ringraziato l’ex bandiera: “Molte grazie idolo“, e a quel punto Chilavert si è addirittura offerto di pagare la multa che potrebbe ricevere: “Ramiro, conta su di me per pagare la multa, Velez è con te campione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy