Serie A, Parma-Crotone 3-4: poker d’orgoglio e doppietta per Simy, valanga di gol al ‘Tardini’. La classifica

Il Crotone espugnano il Tardini nel match di bassa classifica di Serie A contro il Parma

Crotone

ParmaCrotone 1-3.

Crotone

Nell’anticipo delle ore 18.00 in programma al Tardini di Parma per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A. Formazione ospite subito in vantaggio al 14′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo a favore con il gol siglato dal difensore della formazione rossoblù Magallan che si fa trovare pronto colpendo di testa e segnando la rete dello 0-1  mettendo la palla all’angolino basso di sinistra. Quindici minuti più tardi è il Parma a trovare la rete e a riportare il risultato nuovamente sul pari, grazie al gol messo a segno da Hernani al 29′, che riporta il risultato in equilibrio sull’1-1. Crotone che non ci sta e trova il gol del nuovo vantaggio per i pitagorici poco prima dello scadere della prima frazione di gioco, grazie ad un gran gol del capocannoniere della formazione calabrese, Simy che mette a segno il gol del nuovo vantaggio per la formazione ospite (il suo 18° personale) e porta il risultato sull’1-2. Nei minuti di recupero è sempre il Crotone a capitalizzare un’altra ghiotta occasione in area di rigore dei ducali ed Ounas  al 45’+1′, mette a segno il gol del momentaneo 1-3 per la formazione allenata da Serse Cosmi. Parma frastornato che rientra negli spogliatoi sotto di due reti. Alla ripresa delle ostilità è però la formazione ducale a trovare la rete del momentaneo 2-3 e accorcia le distanze grazie al gol messo a segno da Gervinho al 49′. Parma che trova anche la rete del 3-3 solo pochi minuti più tardi ed al 54′ trova il gol sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore, dopo un fallo di Simy ed è Mihaila che all’interno dell’area di rigore del Crotone, riesce a segnare all’angolino basso di sinistra, portando il risultato nuovamente in equilibrio sul 3-3. Al 69′ è il Crotone a trovare la rete del nuovo vantaggio sugli sviluppi di un calcio di rigore, assegnato dal direttore di gara dopo essersi consultato al Var ed il solito Simy, realizza la rete del 3-4 per i calabresi, la diciannovesima personale per il calciatore nigeriano . Risultato che resta fisso sul 3-4 fino al triplice fischio del direttore di gara che dopo quattro minuti di recupero chiude le ostilità, sancendo la vittoria esterna del Crotone.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy