Inter-Crotone, furia di Conte su Vidal nel silenzio di San Siro: “Ora basta, gioca e non rompere più il ca**o!”

Monito colorito rivolto da Conte a Vidal nel corso di Inter-Crotone

inter

Inter che fatica non poco a carburare nella prima frazione ed a legittimare sul rettangolo verde i favori del pronostico contro il Crotone.

La compagine nerazzurra chiude il primo tempo sul punteggio di parità contro la formazione di Stroppa prima di dilagare nella ripresa grazie alla doppia firma di Lautaro Martinez (tripletta complessiva per l’argentino) ed alle reti di Lukaku ed Hakimi. La prima frazione si era conclusa 2-2 ed in occasione del secondo gol della formazione calabrese le telecamere hanno colto un momento di tensione tra Arturo Vidal ed Antonio Conte.

VIDEO Inter-Spezia, Conte: “Vidal? Recuperi terreno perduto. Deve rimettersi alla pari degli altri”

Protagonista di un’altra prestazione non certo indimenticabile, il centrocampista cileno ha causato con un’entrata scomposta su Reca il rigore trasformato da Golemic che ha consentito al Crotone di riequilibrare le sorti della sfida prima dell’intervallo. Nonostante l’irregolarità commessa dall’ex calciatore di Juventus e Bayern Monaco sia apparsa oggettivamente netta, così come la relativa concessione del penalty alla squadra ospite, Vidal si è ostinatamente prodotto in vibranti proteste nei confronti del direttore di gara. Intemperanza disciplinare che non è piaciuta al suo allenatore, Antonio Conte, il quale ha mostrato la sua insofferenza rivolgendogli distintamente una frase piuttosto colorita: “Adesso basta, gioca e non rompere più il ca**o!” .

Il match si è poi concluso con la netta vittoria della compagine nerazzurra per 6-2 sulla matricola calabrese.

Udinese, De Paul e i segreti di Messi: “Fa diventare la gente pazza. Vidal? Mi piace per una ragione”

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy