Crotone-Lazio, Stroppa: “Apprezzo Inzaghi, ha dato identità ai biancocelesti. Immobile? Ho la mia idea”

Il tecnico del Crotone, Giovanni Stroppa, in conferenza stampa

Crotone

Il Crotone affronterà domani, alle ore 15.00, la Lazio allo stadio “Ezio Scida“.

Giornata di preparazione per il tecnico rossoblù Giovanni Stroppa, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara proprio contro i biancocelesti:”La Lazio è una delle squadre più complete del campionato. Hanno idee precise e apprezzo Inzaghi per l’identità che ha dato, sta facendo cose straordinarie. Palleggiano bene e sanno anche giocare in verticale e a campo aperto: di sicuro è tra le squadre più forti del campionato. Con Inzaghi ci ho anche giocato insieme – ha aggiunto – ed ho avuto la fortuna di vederlo in questo calcio, sta dimostrando quanto di buono ha fatto in questi anni“.

Il Crotone si riaffaccia alla Serie A dopo due settimane di tranquillità, senza troppi assilli dovuti a trasferte delle nazionali. L’unico a rappresentare il proprio paese con regolarità è stato Arkadiusz Reca, 182 minuti con la Polonia, mentre gli altri hanno vissuto di fatto quindici giorni all’interno di una bolla fatta di allenamenti.

Crotone-Lazio, Inzaghi: “Tutto sulle condizioni di Immobile, Milinkovic e Caicedo. Luis Alberto verrà multato”

LA RIPRESA DOPO LA SOSTA NAZIONALI – “Durante la sosta non abbiamo lavorato al massimo delle nostre possibilità. Non solo per le assenze dei nazionali, ma anche per gli acciacchi di alcuni dei ragazzi. In pratica il primo vero allenamento lo abbiamo fatto oggi. Reca e Benali? Le loro condizioni le valuteremo domattina e vedremo se rischiarli o meno. Luperto sarà squalificato e c’è Djidji che sta crescendo, ma in questo momento penso a Golemic o Cuomo. Veniamo dal pareggio di Torino dove la squadra ha confermato di essere sulla strada giusta, l’importante è fare punti“.

IL PROBLEMA GOAL E LA BESTIA NERA IMMOBILE – “Pochi gol fatti? Un problema che si supera solo con il lavoro, provando ad arrivare davanti alla porta con più uomini possibili”. – Il tecnico del Crotone spiega come tenterà ad arginare l’attaccante biancoceleste Ciro Immobile: “Farlo marcare da Magallan? Lui su Belotti ha fatto un lavoro straordinario e può ripetersi, ma penso a tutta la Lazio e non ad un solo avversario. Voglio una squadra consapevole, del resto, contro le grandi abbiamo giocato bene.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy