Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Guerra Ucraina, Boniek: “Non mi preoccupa la Polonia, ma i 2 milioni di rifugiati”

Guerra Ucraina, Boniek: “Non mi preoccupa la Polonia, ma i 2 milioni di rifugiati”

Le parole dell'ex vicepresidente della UEFA, Zbigniew Boniek, sul conflitto tra Russia e Ucraina

Mediagol ⚽️

"Non sono preoccuparo per la Polonia, ma per le donne ed i bambini ucraini. Ce ne sono oltre due milioni rifugiati nel mio Paese".

A dirlo è Zbigniew Boniek, durante un'intervista concessa ai microfoni di 'Radio anch'io sport', in cui si sofferma sulla guerra tra Russia e Ucraina giunta ormai al 39esimo giorno.

"La guerra si combatte anche in altre parti del mondo - ha ammesso l'ex Juventus -, vedi quello che accade con la guerra civile nello Yemen. Mi colpisce che la gravità di un conflitto la giudichiamo a seconda dei chilometri che ce ne separano. Sono contento che la Uefa abbia sospeso tutte le squadre russe. I russi si sentono troppo superiori e non capiscono la diplomazia. Per convincerli a cessare le ostilità in Ucraina servono le sanzioni".

tutte le notizie di