Cronaca, a lutto il calcio palermitano: morto il dirigente sportivo Carmelo Bongiorno

Cronaca, a lutto il calcio palermitano: morto il dirigente sportivo Carmelo Bongiorno

Carmelo Bongiorno, dirigente sportivo e talent scout palermitano, è scomparso quest’oggi all’età di 61 anni

Il calcio siciliano a lutto per la morte di Carmelo Bongiorno.

Il dirigente sportivo è scomparso all’età di 61 anni, probabilmente a causa di un infarto. Palermitano di nascita, Bongiorno era conosciuto soprattutto nell’ambito del calcio giovanile e dilettantistico, siciliano e non solo. Dal 2000 al 2015 aveva lavorato come scout in Sicilia per il settore giovanile dell’Empoli e attualmente ricopriva il medesimo incarico presso la SPAL. Un volto noto a tutti coloro che militano nei campi siciliani, che egli frequentava alla ricerca di giovani talenti. Soltanto pochi giorni fa era stato avvistato al torneo Costa Gaia di Alcamo, vinto dagli esordienti del Palermo. Nel 2017 il dirigente era stato vicino proprio al club rosanero, che lo aveva inserito tra i candidati a sostituire Dario Baccin nel ruolo di responsabile del settore giovanile. Recentemente, era stato direttore sportivo alla polisportiva Calcio Sicilia e al Ribolla.

Tanti i messaggi di cordoglio arrivati da società ed esponenti del calcio siciliano, che si sono stretti attorno alla famiglia Bongiorno per la prematura scomparsa del dirigente sportivo. In particolare, il Ribolla Calcio ha scelto di rinviare a data da destinarsi tutte le gare in programma nella giornata odierna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy