Serbia-Portogallo, Makkelie: “Mi sono scusato con i portoghesi sul gol fantasma non convalidato a CR7”

Le scuse del direttore di gara olandese, che non ha convalidato il gol a Cr7

juventus

Le dichiarazioni del direttore di gara.

Ronaldo

Nel mirino delle critiche della stampa portoghese a causa del gol fantasma non convalidato al 94′ a Cristiano Ronaldo, nonostante il pallone avesse ampiamente superato la riga di porta, il numero 7 più famoso del calcio, dopo aver lasciato il terreno di gioco ha gettato in terra la fascia di capitano protestando per l’accaduto. Danny Makkiele, l’arbitro dell’incontro valevole per le qualificazione ai Mondiali in Qatar del 2022, SerbiaPortogallo, contattato dal quotidiano “A Bola”, ha ammesso il proprio errore di valutazione sul gol fantasma. Di seguito le dichiarazioni del direttore di gara olandese.

“In accordo alle politiche della FIFA, tutto quello che posso dire è che mi sono scusato con l’allenatore della nazionale, Fernando Santos, e con la squadra portoghese per l’accaduto. Come squadra arbitrale, lavoriamo sempre duramente per prendere buone decisioni. Quando succedono cose del genere, non siamo affatto felici”.

Momento non semplice quello che sta attualmente vivendo Cristiano Ronaldo che anche con la Nazionale non sta particolarmente brillando. Il suo Portogallo, nelle prime due partite del girone di qualificazione ai prossimi mondiali di Qatar 2022, ha rimediato un successo di misura contro l’Azerbaigian e un pareggio in rimonta contro la Serbia.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy