Juventus, Cassano al veleno: “CR7 ha un problema con Sarri, Szczesny non è un fenomeno. Papera Buffon? Parliamo di De Ligt…

Juventus, Cassano al veleno: “CR7 ha un problema con Sarri, Szczesny non è un fenomeno. Papera Buffon? Parliamo di De Ligt…

Le dichiarazioni rilasciate dall’attaccante ex Milan, Inter e Roma: “Buffon resta più forte di Szczesny, dovrebbe giocare lui”

“Lautaro il Cristiano Ronaldo dell’Inter? Non scherziamo, CR7 ha fatto settecento gol e anche adesso che non sta attraversando un buon periodo è il capocannoniere della Juventus”.

Lo ha detto Antonio Cassano, ospite della trasmissione Tiki Taka, noto talk show di approfondimento dedicato alla Serie A e alle coppe europee. L’ex attaccante di Milan, Inter e Roma è tornato a parlare delle prestazioni offerte di recente da Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus e del suo rapporto con il tecnico Maurizio Sarri. 

“Penso che Cristiano Ronaldo abbia un grande problema con Sarri. Tutto è nato dalle due sostituzioni consecutive, un giocatore del genere lo irriti. Secondo me, tra loro c’è un problema che la Juventus è brava a tenere sotto traccia”, sono state le sue parole.

Ma non solo; Cassano ha detto la sua anche sull’alternanza Buffon-Szczesny fra i pali. “Un dato di fatto è che dovrebbe giocare Buffon perché resta più forte di Szczesny. All’Arsenal ha fatto sempre panchina ed era il vice di Almunia e Fabianski, a Roma ha fatto un anno buono mentre adesso è solo al primo anno da titolare. Insomma, non è un gran fenomeno. E comunque, prima dell’errore di Gigi c’è da dire che De Ligt ha fatto l’ennesima cavolata, ne sta facendo una più di Bertoldo!”, ha concluso Cassano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy