Cosenza, Maniero: “Avrei voluto far gol, peccato quella traversa. Da ora in poi saranno tutte finali”

Le parole del centravanti del club calabrese al termine del match pareggiato dai suoi contro i rosanero

Riccardo Maniero soddisfatto per il pari ottenuto dal Cosenza contro il Palermo.
L’attaccante della compagine calabrese, intervenuto in mixed zone dopo l’1-1 contro i rosanero, ha analizzato la prestazione della squadra soffermandosi anche sulla personale voglia di rivalsa.
“Speriamo di invertire la rotta con questa partita, dispiace per la traversa perché avrei voluto dedicare al mister e ai tifosi una gioia così grande. Con Braglia ci confrontiamo spesso, mi ferma in settimana e pariamo molto. Spero di segnare a Lecce e dedicare i gol a questo pubblico straordinario. La traversa? Palmiero ha messo una grande palla, sono andato alle spalle del difensore ma purtroppo è andata male. Ho rincorso l’avversario per tutto il campo perché me lo chiedeva il tecnico ed è quello che ho fatto. Queste partite saranno per me tutte finali perché so che finora non ho fatto benissimo, ora voglio regalare a questa città delle gioie. Sul rigore mi sono sentito spingere da dietro e sono andato a terra, l’arbitro non l’ha pensata come me”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy