Ligue 1, focolaio Lorient: 7 nuovi casi tra tesserati e staff, a rischio le sfide contro Dijon e Nimer? La situazione

Il club francese ha reso noto di aver riscontrato 7 nuovi casi di positività a seguito dell’ultimo giro di tamponi effettuati a staff e gruppo squadra

coronavirus

Duro colpo per il Lorient.

Si allunga la lista di sportivi e dirigenti risultati positivi al Covid-19 negli ultimi mesi. Questa volta è il turno di 7 membri, tra staff e tesserati, del Lorient: club francese attualmente penultimo in Ligue 1 che, tra pochi giorni, sarà impegnato nelle sfide contro Dijon e Nimer. A comunicarlo tramite i propri canali di riferimento è stata la stessa società attraverso una nota ufficiale.

“A seguito dei test effettuati ieri pomeriggio, all’interno del gruppo professionistico sono stati individuati sette nuovi casi positivi per COVID-19, tra cui cinque giocatori che si aggiungono ai due casi positivi del weekend. A causa della circolazione più attiva del virus in FCL, il club ha adottato misure di protezione della salute aggiuntive con effetto immediato. Nuovi test saranno effettuati prima della partita contro il Dijon, in programma domenica alle 15 allo stadio Moustoir”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy