Coronavirus, Rezza chiarisce: “Nuova ondata per focolai estivi? No, ecco come stanno le cose”

Le dichiarazioni del direttore del dipartimento Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza in merito ai contagi da Coronavirus

Gianni Rezza fa chiarezza.

Il direttore del dipartimento Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza torna a parlare in merito ai contagi da Coronavirus. La pandemia mondiale da Covid-19 continua a complicare la quotidianità di ogni cittadino. Dopo l’estate è infatti netto l’aumento dei casi in tutto il Paese. Un argomento su cui lo stesso Rezza, si è soffermato durante la conferenza stampa al ministero per l’analisi della situazione epidemiologica.

“C’è stato un grande aumento dei casi di Covid, anche a livello europeo, dopo l’estate ma credo che sia difficilmente attribuibile ai focolai estivi. Piuttosto, il riprendere delle attività a settembre ha aumentato la circolazione virus“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy