Coronavirus, nuovi casi di positività in Serie A: i dettagli e le squadre coinvolte

Riscontrati altre cinque positività in Serie A.

Dopo il focolaio dei contagi scoppiato in casa Genoa e i giocatori positivi tra Milan Inter, nuovi casi sono stati registrati all’interno di altre squadre del campionato italiano. A farne le spese sono state attualmente CrotoneParmaTorino, dove sono stati coinvolti sia calciatori tesserati che membri dello staff tecnico. A poche ore dall’importante sfida contro la Juventus, la compagine calabrese guidata da Giovanni Stroppa ha perso il giovane Dragus che , di rientro dal ritiro della nazionale under 21 rumena è stato sottoposto al canonico test molecolare, risultato poi positivo qualche ora più tardi. Il club ha reso noto tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale che sono già state adottate le misure di isolamento per il giocatore in questione che, ovviamente, non prenderà parte alla sfida prevista per questa sera alle ore 20:45.

 

Per quanto riguarda la situazione in casa Parma, invece, resta ancora sconosciuto il nome del calciatore risultato positivo al Covid 19, dopo che nella giornata di ieri si erano finalmente scoperti i quattro profili che avevano contratto il virus qualche giorno fa. Anche i crociati, tramite una nota, hanno voluto aggiornare supporters e addetti ai lavori sum quelle che sono le ultime novità in merito: “Il Parma Calcio 1913 comunica che, dopo la serie di controlli eseguita giovedì che ha dato esito negativo per tutto il gruppo squadra, un ulteriore ciclo di tamponi eseguito nel pomeriggio di ieri (a 48 ore dalla gara, come previsto dal protocollo federale) ha evidenziato un caso di positività al Covid-19 relativamente a un atleta del gruppo squadra. Il calciatore è asintomatico ed è stato prontamente isolato secondo le direttive federali e ministeriali. La società comunica altresì che tutti gli altri membri del suddetto gruppo squadra sono risultati negativi. In ossequio alla normativa e al protocollo, e d’accordo con le autorità sanitarie competenti, il gruppo squadra prosegue l’isolamento fiduciario senza avere alcun contatto con l’esterno. Tutto il gruppo squadra sarà inoltre sottoposto a un ulteriore ciclo di tamponi nel ritiro di Udine al fine di eseguire, come da protocollo, uno screening a 24 ore dalla gara con esito a quattro ore dal fischio d’inizio della partita contro l’Udinese”.

 

Tre positivi anche per il Torino, che conta un giocatore e due membri dello staff tra i nuovi contagiati. Anche in questo caso non è stato reso pubblico il nome dei diretti interessati, ma la sensazione è quella che già dalla lista dei convocati per la sfida di domani contro il Cagliari possa per forza di cose dare qualche delucidazione in più. Anche la società granata ha pubblicato un proprio comunicato ufficiale per rendere noto lo status dei nuovi positivi: “Il Torino Football Club comunica che nell’ambito dei consueti test per la rilevazione del Covid-19 sono stati riscontrati tre casi di positività: un calciatore della prima squadra e due membri dello staff. I tesserati in questione, completamente asintomatici, sono già in isolamento. Il Torino FC continuerà a seguire tutto l’iter previsto dai protocolli sanitari”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy