Juventus-Milan, Bonucci: “Voglio portare la coppa a casa, il valore aggiunto…”

Juventus-Milan, Bonucci: “Voglio portare la coppa a casa, il valore aggiunto…”

Le parole di Bonucci alla vigilia della finale di Coppa Italia, fondamentale per il suo Milan.

Un grande ex con i riflettori puntati addosso. Leonardo Bonucci incontra nuovamente la Juventus, ma stavolta ci sarà in palio un trofeo: la Coppa Italia.

Bonucci, alla vigilia della finalissima in programma domani all’Olimpico, è intervenuto in conferenza stampa al fianco del tecnico del Milan Rino Gattuso: “È sempre bello giocare gare di questo livello, soprattutto delle finali, il Milan per la storia che ha merita di giocare queste partite. Il valore aggiunto non sono io ma è la squadra, Bonucci può fare ben poco se il resto della squadra non si dimostra all’altezza della situazione. Faremo una grande partita. Sarebbe importante per il Milan come società che come squadra alzare questa coppa, domani sera avremo davanti una grande squadra ma sono fiducioso e sicuro che il Milan venderà cara la pelle“.

Un ritorno contro la Juventus dopo l’ultima volta con la rete e l’esultanza che ha portato alla reazione – con annessi fischi – dei tifosi: “Ho avuto la fortuna di giocare per la Juve e so cosa vuol dire non mollare mai. Al Milan invece sto vivendo valori importanti, mi ha trasmesso grandi emozioni fin da quando sono entrato nel museo il primo giorno. Ho la fortuna di essere allenato da Gattuso e sto scoprendo il mondo Milan poco alla volta. Quest’anno per noi è importante”.

Vorrei giocare una grande partita e portare la coppa a casa – conclude Bonucci – Abbraccerò Gigi, ma anche tutti gli altri compagni. Sono contento di giocare contro una grande squadra perché ci confronteremo con la squadra più forte d’Italia. Se in quelle due o tre occasioni che ci capiteranno saremo cinici, domani sera dobbiamo fare la partita perfetta per portare a casa la coppa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy