Coppa Italia, Milan-Juventus 1-1: Rebic illude Pioli, CR7 rovina la festa ai rossoneri

Coppa Italia, Milan-Juventus 1-1: Rebic illude Pioli, CR7 rovina la festa ai rossoneri

I rossoneri non vanno oltre il pari nella semifinale d’andata della competizione, la qualificazione si deciderà all’Allianz Stadium

Seconda semifinale d’andata della Coppa Italia 2019/20.

In quel di San Siro è andata in scena la sfida tra il Milan e la Juventus, conclusasi con il punteggio di 1-1, si deciderà tutto all’Allianz Stadium. Prestazione di grande livello dei padroni di casa che per l’intero arco della gara hanno attaccato in modo convincente mettendo più volte la retroguardia bianconera in difficoltà. Gli uomini guidati da Stefano Pioli hanno gestito con grande qualità e serenità il match, il rigore nel finale assegnato ai bianconeri ha rovinato la festa dei rossoneri. Piove sul bagnato per Milan che nella gara di ritorno dovrà fare a meno di tre uomini fondamentali come CastillejoIbrahimovic e Theo Hernandez. I tre, infatti, a causa delle sanzioni disciplinari saranno costretti a saltare il match di ritorno in programma tra tre settimane. I piemontesi, al contrario, non hanno impensierito quasi mai Gigio Donnarumma e in generale la difesa di casa: prestazione da dimenticare per CR7 e Dybala. Unica occasione pericolasse concretizzata è stato il calcio di rigore trasformato dall’attaccante portoghese. La rete del vantaggio l’ha messa a segno il solito Ante Rebic che al 68′ ha depositato in rete con un piattone destro dall’interno dell’area su cross dalla destra di Castillejo. Il pari degli ospiti, come già ricordato, lo ha realizzato Cristiano Ronaldo al 90′ trasformando un calcio di rigore procuratosi qualche istante prima.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy