Cittadella-Verona, Venturato vuole i playoff: “Grandissima prestazione, ma adesso bisogna vincere a Palermo”

Cittadella-Verona, Venturato vuole i playoff: “Grandissima prestazione, ma adesso bisogna vincere a Palermo”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Cittadella al termine della gara vinta per 3-0 contro l’Hellas Verona

Gara perfetta.

Può essere interpretata così la prestazione di ieri del Cittadella contro l’Hellas Verona. I granata hanno sconfitto gli scaligeri per 3-0, in un match in cui l’unico rammarico è quello di non messo a segno il quarto gol che avrebbe permesso ai veneti di insediarsi in una posizione di vantaggio rispetto ai gialloblu, in caso di arrivo a pari punti in classifica. Intervistato al termine dalla gara, il tecnico Roberto Venturato ha espresso tutta la sua soddisfazione per il risultato: “Ci dispiace non aver realizzato la quarta rete. Bisogna comunque fare i complimenti alla squadra per la grande prestazione, che ha raccolto una vittoria importante, decisiva. Il Verona è una squadra forte, averla superata deve restituirci grande entusiasmo. È quello che dovevamo fare in campionato, in tante occasioni abbiamo giocato bene ma non raccolto punti, in altre ci sono state buone prove per un tempo, il primo o il secondo, e anche in questo caso ne siamo usciti penalizzati. Dobbiamo fare tesoro della gara con il Verona, e ripeterci nell’ultima della stagione regolare. Sperando poi ce ne possano essere altre ancora“.

L’allenatore classe 1963 ha poi proseguito parlato del lungo applauso dei tifosi granata a fine partita: “Il nostro calcio è questo, noi ci proviamo sempre. Il nostro gioco, i risultati, passano per la prestazione collettiva, della squadra, che deve riuscire a esprimersi sempre al meglio. Lo ripeto: i tifosi sono il sale del calcio. I ragazzi hanno meritato l’applauso, e hanno così sottolineato l’entusiasmo della gente al Tombolato che si percepiva benissimo dal campo. Mi auguro che ci possano essere altre occasioni per regalare nuove soddisfazioni ai nostri tifosi – ha concluso Venturato -. Per fare questo, prima di tutto, bisogna vincere a Palermo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy