Cittadella-Verona, Diaw: “Sono contento, ma mancano ancora 90’. Al Bentegodi sarà una battaglia”

Cittadella-Verona, Diaw: “Sono contento, ma mancano ancora 90’. Al Bentegodi sarà una battaglia”

Le dichiarazioni di Davide Diaw, autore della doppietta vincente, al termine di Cittadella-Verona

Il Cittadella vince la gara d’andata della finale dei play-off di Serie B e compie un passo verso la massima serie, a discapito del Verona che dovrà fare gli straordinari domenica sera tra le mura amiche.

Serie B, Cittadella-Verona 2-0: Diaw ipoteca la Serie A, provvidenziale Paleari

Davide Diaw, autore della doppietta che ha condotto i suoi alla vittoria, ha parlato, al termine del match ai microfoni di DAZN, dell’obiettivo conquistato da lui e dai suoi compagni: “Questa è la partita più importante di tutte per me. Non era assolutamente facile vincere questa partita, giocavamo contro una squadra fortissima. Sono contento per la doppietta, è la mia prima tra i professionisti. Sappiamo che non è assolutamente finita, c’è ancora il ritorno in casa loro. Dobbiamo essere contenti di stasera ma restare sul pezzo, ci sono ancora novanta minuti e ci sarà battaglia. Il mister? C’è tanto di lui sia nella mia crescita che in quella della squadra. E’ un allenatore che cura molto i particolari e crede in tutta la rosa. Fa giocare anche compagni che non giocano da molto in partite così importanti. Paleari? Credo si sia meritato il premio di miglior portiere della Serie B. Bravo lui e bravi tutti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy