Serie B, il Chievo Verona parteciperà al prossimo campionato: il comunicato ufficiale

Serie B, il Chievo Verona parteciperà al prossimo campionato: il comunicato ufficiale

I gialloblù hanno comunicato che parteciperanno ufficialmente al prossimo campionato cadetto

Il Chievo ripartirà dalla serie B.

Pochi minuti fa la COVISOC ha comunicato la lista dei club che parteciperanno al prossimo campionato cadetto, e tra queste vi sarà il gialloblù che dopo la retrocessione proveranno nuovamente a riconquistare la serie A. Di seguito il comunicato ufficiale della società:

L’A.C. ChievoVerona comunica di aver ricevuto in data odierna le seguenti comunicazioni ufficiali da parte della Co.Vi.So.C. e della Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi della Figc.

Questo il documento redatto dalla Co.Vi.So.C.

La Co.Vi.So.C. nella riunione del 3 e 4 luglio 2019, esaminata la documentazione prodotta da codesta società e tenuto conto di quanto certificato dalla Lega Nazionale Professionisti Serie B, ha riscontrato il rispetto dei “criteri legali ed economico-finanziari” previsti per l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie B 2019/20, di cui al titolo 1) del Comunicato Ufficiale n.100/A del 17 Aprile 2019, come modificato dal Comunicato Ufficiale n. 130/A del 24 Maggio 2019.

Questo il documento redatto dalla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi.

La Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi, nella riunione del 3 luglio 2019, esaminata la documentazione prodotta da codesta società relativa allo stadio “M.Bentegodi” di Verona e tenuto conto della certificazione favorevole della Lega Nazionale Professionisti Serie B, ha riscontrato il rispetto dei “criteri infrastrutturali” previsti per l’ottenimento della licenza nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie B 2019/20, di cui al titolo 2) del Comunicato Ufficiale numero 100/A del 17 Aprile 2019.

La Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi, nella medesima riunione, esaminata la documentazione prodotta da codesta società, ha riscontrato, altresì, il rispetto dei “criteri sportivi ed organizzativi”, previsti per l’ottenimento della licenza nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie B 2019/20, di cui al titolo 3) del Comunicato Ufficiale numero 100/A del 17 Aprile 2019“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy