Pellissier: “Sorrentino? Lo ammiro. È una persona vera, una rarità nel calcio”

Pellissier: “Sorrentino? Lo ammiro. È una persona vera, una rarità nel calcio”

Sergio Pellissier, attaccante del Chievo, tesse le lodi del suo portiere: “Stefano Sorrentino è una persona vera”.

È stata la giornata di Stefano Sorrentino: il portierone del Chievo ha presentato questo pomeriggio la sua autobiografia dal titolo ‘Gli occhi della tigre‘.

Intervenuto in occasione dell’evento anche il suo amico e compagno, Sergio Pellissier, vera leggenda del club gialloblu. “Sorrentino? È una persona vera, questa è una qualità che ammiro molto, una rarità in questo settore”. Il pensiero di Pellissier va dunque alla prossima sfida che vedrà i clivensi impegnati contro la Juventus. “Quando affronti la Juventus hai sempre stimoli particolari. Si tratta della squadra più forte d’Italia. Il Crotone ci ha dimostrato che se non siamo concentrati rischiamo di fare brutte figure. Non stiamo giocando il nostro calcio e i bianconeri invece sono al top. Sarà dura, servirà un grandissimo Chievo sperando che loro siano già con la testa al Barcellona. Un gol in casa loro? Sarebbe bello, una volta ho fatto anche tripletta. È difficile far punti lì, ma io sono uno abituato a sognare. Nel calcio tutto è possibile, perché non crederci? Spero che i miei gol portino punti al Chievo. Sarebbe una bella soddisfazione, perché non ho mai mollato e ho sempre creduto nelle mie qualità. C’è da dire che la qualità del campionato è calata, se avessi avuto 38 anni 6 o 7 anni fa forse avrei smesso prima”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ivan Palermo - 3 anni fa

    ….mettutillu supra u comodino….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy