Juventus-Atletico Madrid, Sarri sul gol su Dybala: “Ho pensato ma che ca**o tira da lì?”

Maurizio Sarri sorprende: il tecnico della Juventus commenta il gol di Paulo Dybala nella consueta conferenza stampa post-partita

Una magia di Paulo Dybala vale il primo posto alla Juventus.

È finita 1 a 0 la gara allo Stadium contro l’Atletico Madrid, nel quinto turno del girone Champions League: una prodezza, quella della ‘Joya’ – che ha sorpreso Oblak trasformando una punizione con un angolo di porta praticamente nullo nel gioiello del vantaggio -, ha regalato alla Vecchia Signora la qualificazione agli ottavi da prima del girone con un turno di anticipo e, dunque la maggior probabilità di beccare un’avversaria abbordabile nell’urna.

Champions League, Juventus-Atletico Madrid 1-0: decide una magia di Dybala, Sarri aritmeticamente primo

Istinto e tecnica, con il senso della porta dei campioni, così Dybala ha positivamente risolto la gara contro gli uomini di Diego Simeone. Il suo gol è stato commentato anche dal tecnico bianconero Maurizio Sarri nella consueta conferenza stampa post-partita: “Dybala ha fatto un goal che non gli può consigliare nessuno. La prima cosa che a un allenatore viene da dire in quella situazione è ‘ma che cazzo tiri da lì?’. Ha fatto qualcosa di straordinario, l’applauso era dovuto per la prestazione, ma soprattutto per un gesto tecnico straordinario”.

Juventus-Atletico Madrid, Dybala: “Io come Maradona? Non esageriamo. Vi spiego la mia esultanza”

A segno per la terza gara consecutiva e sette reti totali in stagione finora, l’attaccante argentino – star della serata nonostante la presenza di Rihanna sugli spalti -, sta vivendo un momento di forma eccezionale: questo è ormai chiaro e palese a tutti, anche e soprattutto all’allenatore toscano ex Chelsea, che schierandolo in coppia con Cristiano Ronaldo, lasciando Gonzalo Higuain in panchina, ha voluto in qualche modo premiarlo: “Paulo è un fuoriclasse, è in un momento positivo e quindi sta facendo la differenza in squadra“, ha sottolineato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy