Catania, Reginaldo: “Daremo filo da torcere a tutti. Non siamo inferiori a Teramo, Ternana e Bari”

L’attaccante rossazzurro si sofferma sul momento vissuto dal Catania, esaltando il potenziale della sua squadra

da silva

Parola a Reginaldo.

Il Catania torna a vincere al “Cibali” e lo fa battendo 2-1 la Vibonese nel recupero dell’ottava giornata di campionato di Serie C. Risultato che rilancia le ambizioni di classifica della compagine etnea, che vola così al 9° posto agganciando il Palermo e la compagine calabrese. Lo sa bene l’attaccante rossazzurro Reginaldo che, intervenuto nel corso della trasmissione televisiva ‘Corner’ – su Telecolor, si è soffermato sul momento vissuto dalla sua squadra esaltando il potenziale del Catania. 

“Abbiamo l’organico rinnovato quasi per intero, ho sempre pensato che ci vuole tempo. La società ha effettuato acquisti importanti, abbiamo anche fatto i conti con diversi infortunti, non potendo lavorare mai con tutto il gruppo a disposizione. Ma devo dire che la squadra si è comportata benissimo nonostante i problemi. Noi non siamo inferiori a Teramo, Ternana, Bari. Con la squadra al completo avendo a disposizione anche chi subentra che poi è più importante di chi gioca, sono certo che daremo filo da torcere a tutti. Abbiamo affrontato anche il Palermo, che adesso ha vinto tre gare di fila. La Vibonese era imbattuta fuori casa ed ha piegato la resistenza di squadre importanti”.

“Faremo qualcosa d’importante per il Catania, per i tifosi – che nonostante il Covid ci sostengono e fanno sentire la loro vicinanza – e per la società, che sta facendo grossi sacrifici ereditando una situazione non facile”, ha concluso Reginaldo.

Catania-Vibonese, clamoroso al Cibali: il tecnico Raffaele entra in campo e ruba palla ad un giocatore avversario

Catania, tegola in casa etnea: la decisione del Giudice Sportivo sul tecnico Raffaele

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy