Catania, l’ad Lo Monaco: “Siamo ricaduti negli errori del passato, non abbiamo più alibi”

L’amministratore delegato del club etneo analizza la sconfitta rimediata dai suoi in casa della Reggina

Pietro Lo Monaco analizza il momento vissuto dal Catania.

L’amministratore delegato degli etnei ha parlato dopo la sconfitta rimediata dai rossoblu in casa della Reggina, caduta che potrebbe aver compromesso definitivamente la lotta per la promozione diretta in Serie B. Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di ‘Masport‘.

“Eravamo riusciti a riaprire i giochi, adesso siamo ricaduti negli errori del passato. Abbiamo avuto un impatto mentale inadeguato. Adesso dobbiamo vincere le restanti gare senza permetterci più cali, gli alibi sono finiti. Curiale e Marotta? Verranno multati, non tolleriamo certi atteggiamenti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy