Carpi: le decisioni dell’arbitro non vanno giù al club che sceglie il silenzio stampa

Il club emiliano, dopo la direzione arbitrale non condivisa, ha deciso che nessun tesserato si presenterà in sala stampa

Il Palermo ha superato per 4-1 il Carpi in una sfida dai mille volti che ha visto dominare il Palermo nel primo tempo e rischiare grosso nella ripresa quando gli avversari hanno rischiato in un paio di occasioni di pareggiare la gara.

Gli emiliani, al termine della sfida del Barbera, hanno deciso di non portare né il tecnico né alcun giocatore in conferenza stampa per polemizzare contro la direzione di gara dell’arbitro Massimi. Le decisioni legate alle due espulsioni di Pasciuti e Kresic non sono andate giù al club che ha deciso per il silenzio stampa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy