Suarez chiama Griezmann e Coutinho: “Sono calciatori d’élite, il Barcellona vuole sempre i migliori…”

Suarez chiama Griezmann e Coutinho: “Sono calciatori d’élite, il Barcellona vuole sempre i migliori…”

L’attaccante uruguaiano chiama i due talenti di Atletico Madrid e Liverpool a vestire la maglia blaugrana: “Entrambi sono due giocatori giovani e che hanno una lunga carriera davanti, il Barça vuole sempre i migliori…”

Parla Luis Suarez.

L’attaccante uruguaiano del Barcellona, intervistato dal quotidiano sportivo Echo, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni per ciò che concerne il calciomercato della società catalana, soffermandosi in particolare sulle due figure che più sono state accostate in questi mesi alla formazione blaugrana: stiamo parlando di Antoine Griezmann e Philippe Coutinho.

L’attaccante francese dell’Atletico Madrid ha un clausola rescissoria di 100 milioni di euro mentre il fantasista brasiliano del Liverpool (ex Inter) è stato uno dei più grandi desideri del tecnico Valverde in estate, con il club militante in Premier League e allenato da Jurgen Klopp che pretese la cifra astronomica di ben 145 milioni, motivo per cui saltò la trattativa negli ultimi giorni di mercato.

Ecco le parole del “Pistolero” in merito a questi due talenti cristallini del panorama calcistico europeo e mondiale: “Sia Griezmann che Coutinho sono due giocatori d’élite che giocano ai massimi livelli. Sono entrambi giovani e hanno una lunga carriera davanti, il Barça vuole sempre i migliori giocatori…“.

Luis Suarez decide poi di approfondire il discorso sulla possibile collocazione tattica che occuperebbe “Le petit Diable nello scacchiere di Valverde, qualora dovesse concretizzarsi il suo trasferimento in terra catalana: “Antoine non è un numero nove, nell’Atletico gioca sempre con una vera punta accanto. Ma ovviamente Griezmann arriverebbe qui per aiutare la squadra nella posizione che preferisce l’allenatore“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy