Roma, Fonseca: “Calciomercato? Noi allenatori non siamo mai pienamente soddisfatti”

Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, si sarebbe aspettato un mercato diverso

fonseca roma

Noi allenatori non siamo mai soddisfatti dal mercato. Ci sono una o due posizioni in cui avremmo potuto migliorare qualcosa“.

Ha esordito così Paulo Fonseca ai microfoni di ‘Record’. L’allenatore della Roma, chiamato a giudicare il mercato giallorosso, è tornato a parlare delle difficoltà riscontrate dalla dirigenza capitolina nel lavorare all’ombra della pandemia mondiale da Coronavirus che ha inevitabilmente condizionato le scelte dei club: “È stato il mercato più difficile degli ultimi anni a causa della pandemia. Ci sono ovviamente grandi preoccupazioni finanziarie da parte dei club e la verità è che ci sono stati molti prestiti e scambi e questo significa qualcosa. Ora, per me, era importante avere Smalling, era importante avere Pedro e Mkhitaryan e sono stati importanti gli arrivi di Kumbulla e Borja Mayoral. Penso che sarebbe stato importante l’arrivo di un giocatore per sostituire Kluivert, ma non è stato possibile“.

Calciomercato Roma, ufficiale l’acquisto di Smalling: il difensore inglese arriva a titolo definitivo

Secondo Fonseca, l’assenza di un direttore sportivo ha influito negativamente sulla strategia messa in campo dalla società: “Non dimentichiamo che la Roma è stata senza un direttore sportivo per diversi mesi, il che ha influenzato e non poco anche tutti i nostri movimenti sul mercato, ci tengo a sottolinearlo”.

Coronavirus Roma, effettuati i tamponi sui calciatori rientrati dalle nazionali: i giallorossi tirano un sospiro di sollievo

Non per nulla, proprio in queste ore i Friedkin, che negli ultimi due mesi hanno avuto numerosi colloqui per creare una nuova struttura dirigenziale, starebbero continuando a lavorare per scegliere quello che sarà il nuovo direttore sportivo e in cima alla loro lista ci sarebbe Jonas Boldt con il quale si dovrebbero incontrare nuovamente la settimana prossima.

Roma, Smalling: “Noi più forti dell’anno scorso, ho un obiettivo. Io capitano? Rispondo così”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy