Fiorentina, Commisso: “Fatti grandi passi avanti, sono contento. Juventus? Possiamo batterla”

Fiorentina, Commisso: “Fatti grandi passi avanti, sono contento. Juventus? Possiamo batterla”

Il bilancio del patron viola Rocco Commisso in merito ai movimenti di mercato messi a segno a gennaio dalla Fiorentina

Parola a Rocco Commisso.

Il patron della Fiorentina, arrivato quest’oggi al centro sportivo della Viola a pochi istanti dalla chiusura della sessione di mercato di gennaio, ha parlato ai giornalisti presenti. Tra i temi trattati, in particolare, i movimenti a lungo termine messi a segno, in entrata e in uscita, dalla società e suoi progetti: “Abbiamo iniziato prendendo Cutrone, poi Duncan, Kouame e Igor e infine Amrabat. In sette mesi siamo a 300 milioni spesi dopo questo mercato. Mi hanno detto che ci sono alcuni giocatori che andranno via in queste ultime ore. Penso che in entrata non ci saranno altri acquisti. Ci sono ancora altre tre ore, vediamo. Io voglio giocatori che aiutino e che non siano pronti per sei mesi ma per il futuro. Sono molto contento perché a luglio saremo già una squadra. Abbiamo fatti grossi passi in avanti. Stadio? Joe Barone e gli architetti sono fuori da Firenze. Quindi ancora non so nulla. Abbiamo molti incontri programmati nella settimana che verrà”.

VIDEO Fiorentina, Commisso e il calciomercato viola: “Nuovi acquisti? Pradè sta lavorando, vi dico che…”

A proposito, invece, della prossima gara, in programma domenica alle 12.30, contro i Campioni d’Italia della Juventus: “Sento l’attesa, sarò lì. Non giocheranno Milenkovic, Caceres e Castrovilli. E’ una Juve che si può battere, speriamo”.

Genoa, Perinetti su Criscito: “La Fiorentina lo sta tentando, un suo addio sarebbe clamoroso”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy