Calciomercato, enigma Ibrahimovic: Zlatan e l’Hammarby, ecco la verità. Milan, Napoli e Bologna…

Come preventivabile il video postato su proprio account instagram da Zlatan Ibrahimovic non era un annuncio legato alla sua prossima destinazione da calciatore. Milan, Napoli e Bologna…

Risolto il mistero.

L’uscita mediatica di Zlatan Ibrahimovic aveva inizialmente generato un caos mediatico virale. Il post con tanto di video in cui il campione svedese mostrava la maglia personalizzata dell’Hammarby ha potenzialmente raggiunto l’obiettivo originario.

Dal momento della diffusione del video infatti, il nome del club svedese ha iniziato a circolare freneticamente su scala mondiale. Il contenuto del video pubblicato sull’account Instagram del calciatore ha indotto molti operatori dell’informazione e addetti ai lavori a credere erroneamente che Ibrahimovic avesse optato per una soluzione ad effetto in relazione al prosieguo della sua carriera agonistica. Niente chiusura col botto in Serie A, con la maglia del Milan o con quella del Napoli. Nessuna scelta di cuore legata alla profonda amicizia con Sinisa Mihajlovic tecnico del Bologna. Ibrahimovic giocherà nell’Hammarby e chiuderà la carriera in patria, si leggeva perentoriamente su molti siti specializzati del settore. Interpretazione impulsiva e superficiale che ha perso progressivamente credibilità col trascorrere dei minuti.

L’attaccante svedese, dopo aver chiuso la felice parentesi con i Los Angeles Galaxy non giocherà la prossima stagione nell’Hammarby. La verità si evince da un comunicato ufficiale sul sito del club di massima serie svedese: Zlatan Ibrahimovic ha rilevato il 50% delle quote di AEG Svezia, holding che detiene la comproprietà dell’Hammarby.

Il fuoriclasse svedese ha celebrato la circostanza con le seguenti dichiarazioni”L’Hammarby è un club fantastico con tifosi appassionati, che ha grande rispetto sia a Stoccolma che in Svezia. Li ho sempre apprezzati e sono rimasto colpito da ciò che ha fatto il club dentro e fuori dal campo. Essere qui è divertente ed emozionante“.

Uno step con vista sul futuro che nulla ha a che vedere con il calciomercato e la scelta del campione svedesein merito alla sua prossima destinazione da calciatore. Milan, Napoli e Bologna possono ancora vantare concrete chance di regalarsi le prestazioni dell’ex Los Angeles Galaxy. Ibrahimovic vuole continuare a vincere e stupire anche sul rettangolo verde.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy