Arnautovic pronto a salutare il West Ham, l’agente: “Vuole vincere qualche trofeo, magari la Champions League…”

Arnautovic pronto a salutare il West Ham, l’agente: “Vuole vincere qualche trofeo, magari la Champions League…”

Il fratello procuratore del calciatore austriaco ammette che il suo assistito potrebbe lasciare il West Ham per provare a puntare a vincere qualche titolo

Un nuovo Marko Arnautovic.

Nell’ultimo anno e mezzo al West Ham l’attaccante austriaco, dopo diverse stagioni deludenti, ha dimostrato di essere un calciatore di livello. Un Arnautovic maturo, non più quello dell’esperienza in Italia con la maglia dell’Inter in cui era un mix tra genio e sregolatezza. Il suo futuro adesso sembra essere più roseo, ed il classe 1989 è pronto a fare il salto di qualità. Ad ammetterlo è il fratello-agente Daniel: “Ora è pronto per un nuovo step – ha dichiarato il procuratore ai microfoni di Gianlucadimarzio.com -. Non si pensi che se ne voglia andare, ma crediamo che sia il momento in cui in carriera debba fare un passo avanti, provare a vincere qualche trofeo, magari la Champions… Le statistiche sono dalla sua“.

I numeri di Arnatovic in Inghilterra fanno stropicciare gli occhi: tra gol e assist in tutto il 2018 è secondo solamente a Salah: “Un dato che ci rende orgogliosi e che conferma la nostra tesi. Ritorno in Italia? Perché no? Tornare gli permetterebbe di dimostrare di non essere stato un acquisto sbagliato. Nell’Inter aveva solo 19 anni e ha lasciato tanti buoni amici. Ha mantenuto un ottimo ricordo di Milano“. Su di lui è sorto l’interessamento di diversi club dei maggiori campionati europei, ma l’agente di Arnatutovic sottolinea: “Ci sono tante squadre di Premier su di lui. Quali? Chelsea e Everton per esempio, ma non solo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy