Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Sanzioni

Aggressione arbitro con pistola a salve. Morgana: “Inammissibili episodi del genere”

Aggressione arbitro con pistola a salve. Morgana: “Inammissibili episodi del genere”

Le parole del presidente del comitato siciliano della lega dilettanti

Mediagol (rdf) ⚽️

L'aggressione con una pistola a salve nei confronti di un arbitro nel match tra Virtus Avola e Ragusa valida per una sfida del campionato under 17 ha sconvolto l'opinione pubblica. Negli ultimi tempi sempre più spesso gli arbitri sono oggetto di critiche, minacce ed episodi che potrebbero ledere la propria immagine. L'episodio è stato condannato con grande prontezza dalla federazione, con la società di casa che ha ricevuto un ammenda di mille euro per quanto accaduto.

Sull'argomento è intervenuto il presidente del comitato siciliano della Lega Dilettanti Sandro Morgana che ha espresso tutto il proprio disprezzo per quanto accaduto, e sottolineando come il calcio sia divertimento e certi atteggiamenti non possono essere tollerati in alcuna categoria.

“Quello che è successo ad Avola questa settimana in occasione di una partita di calcio di under 17 è un episodio gravissimo, un episodio che va condannato e che preoccupa moltissimo. Lunedì andrò a fare un esposto in procura in modo da tutelare il sistema calcistico e il mondo dello sport stesso. Quanto successo in questa partita di under 17 ci addolora, non è ammissibile che possano accadere episodi così gravi. Il calcio è altra cosa, è lealtà, trasparenza, rispetto degli avversari e degli arbitri, oltre che dei compagni. Spero per il futuro di non dovere più vivere situazioni così gravi che determinano un giustificato e generalizzato allarme”.