Inter-Cagliari, Semplici: “Avevamo una speranza, se abbiamo questa classifica c’è un motivo”

Le parole del tecnico rossoblu al termine della sfida persa contro i nerazzurri

Cagliari

Il Cagliari cede 1-0 all’Inter al termine di una sfida giocata a buoni livelli.

I sardi hanno gestito nel migliore dei modi la sfida di “San Siro” soprattutto dal punto di vista difensivo, si sono arresi solo a 10 minuti dalla fine quando un’invenzione di Lukaku ha permesso a Darmian di realizzare il gol vittoria. Sconfitta pesante per i rossoblu che non si schiodano dalla terzultima posizione in classifica, l’analisi di mister Semplici nel corso dell’intervista rilasciata a DAZN.

“L’approccio mi è piaciuto. Sapevamo di affrontare una squadra forte e in salute, c’era la speranza in noi di poter strappare qualcosa di positivo, abbiamo limitato il loro potenziale offensivo e abbiamo avuto anche noi le nostre occasioni. Speravamo di portarla in porto, ma contro queste squadre non puoi mai abbassare la guardia. Ho visto voglia e sacrificio, è lo spirito importante per questo finale. La prestazione l’abbiamo fatta, la risposta che dovevamo dare l’abbiamo data anche dal punto di vista della mentalità. Ho visto un altro. piglio, un’altra voglia e solo attraverso questa mentalità possiamo arrivare alla salvezza. Se la squadra si trova a lottare in questa posizione, significa che ha dei problemi. Serve coraggio, fare le cose più semplici possibili. Manca anche quel pizzico di serenità che ti può permettere di vedere e fare la giocata giusta… Insomma, dispiace. Speravamo di portar via un risultato positivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy