Cagliari-Parma, Joao Pedro: “Dobbiamo crescere, peccato non aver vinto. Gol? Lo dedico a Kobe Bryant”

Cagliari-Parma, Joao Pedro: “Dobbiamo crescere, peccato non aver vinto. Gol? Lo dedico a Kobe Bryant”

L’attaccante brasiliano dei sardi ha siglato la sua quattordicesima rete in stagione e stabilito un primato particolare per quanto riguarda la Serie A

Cagliari

Joao Pedro e le quattordici reti in campionato.

Serie A, Cagliari-Parma 2-2: i rossoblu ripresi nel finale, Cornelius fa sorridere D’Aversa

L’attaccante brasiliano del Cagliari con la rete segnata nel 2-2 al Parma (per lui anche un rigore sbagliato) è arrivato a quota 14 gol in 22 gare giocate, prima di lui solo Zico e Adriano. Il centravanti dei rossoblu, ai microfoni di Sky, ha analizzato la prestazione della squadra che non è riuscita a ritrovare la vittoria a causa della rete subita nel finale.

“Ci dispiace per la mancata vittoria, dobbiamo imparare, dobbiamo crescere. La squadra crea, fa il suo gioco, ma purtroppo in alcuni momenti sbaglia, regala qualcosa e gli avversari ci puniscono. Rigore? Volevo cambiare modo di calciare: ho sbagliato, mi dispiace. Dedica a Kobe? È un idolo, un’icona dello sport, dispiace aver perso un mito così. Ho cercato nel mio piccolo di dedicargli un pensiero, l’ho sempre seguito. E’ una grossa perdita per lo sport in generale. Sono contento, ho lavorato tanto per arrivare a questo momento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy