Cagliari-Inter, Maran: “Contatto Pisacane-Sensi? Faccio fatica a capire certi episodi…”

Cagliari-Inter, Maran: “Contatto Pisacane-Sensi? Faccio fatica a capire certi episodi…”

Il tecnico dei rossoblù ha commentato la sconfitta subita contro i nerazzurri

Seconda sconfitta consecutiva per il Cagliari.

In occasione della seconda giornata di Serie A i rossoblù sono scesi sul campo della Sardegna Arena per affrontare l’Inter, alla ricerca del primo successo stagionale. I nerazzurri erano passati in vantaggio grazie all’autogol di Cerri, ma i padroni di casa erano riusciti a pareggiare con la rete di Joao Pedro: gli uomini di Antonio Conte sono però riusciti ad ottenere i tre punti grazie al calcio di rigore trasformato da Romelu Lukaku, al suo secondo gol di fila.

Al termine del match il tecnico dei sardi, Rolando Maran, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Ci abbiamo creduto fino alla fine. Quando giochi contro l’Inter hai anche bisogno che gli episodi ti vengano un po’ a favore. Dovevamo riscattarci dopo la brutta prestazione contro il Brescia e, nonostante la sconfitta, ci siamo riusciti. Poi, lo dico serenamente, faccio fatica a capire certi episodi come il contatto tra Fabio (Pisacane, ndr) e Sensi. Al di là di questo mi tengo la prestazione della mia squadra che, per me, meritava un risultato positivo. Nainggolan? Nel Cagliari può giocare in qualsiasi ruolo del centrocampo. In uscita non ha sbagliato niente, ma anche in avanti potrebbe essere un calciatore importante. Abbiamo sbagliato l’esordio. Oggi la squadra ha risposto bene e sarei preoccupato se non lo avesse fatto. Questa è una prestazione importante che ha messo l’Inter nelle condizioni di non tirare quasi mai in porta. Dobbiamo vedere questa sconfitta come un punto di partenza“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy