Sampdoria-Brescia, Corini: “Ci siamo consegnati ai doriani, dovevamo fare di più. Balotelli? Vi dico la mia”

Sampdoria-Brescia, Corini: “Ci siamo consegnati ai doriani, dovevamo fare di più. Balotelli? Vi dico la mia”

Il tecnico bresciano amareggiato dopo la batosta subita dalle “Rondinelle” che nel pomeriggio hanno subito lo sfogo dei doriani che si sono imposti con il punteggio di 5-1

Brescia

Il Brescia ha subito una pesante batosta in casa della Sampdoria.

Il 5-1 rimediato dalle “Rondinelle” nella sfida contro i blucerchiati ha macchiato parzialmente il percorso di Eugenio Corini in biancazzurro dove non aveva mai subito una sconfitta così pesante. Il tecnico bresciano, ai microfoni di Dazn, ha commentato la pessima prestazione della sua squadra che oggi era orfana di due pedine importanti quali Cistana e Tonali.

“È stata una partita dove abbiamo fatto bene nei primi 20′, poi la Sampdoria ha reagito e ci ha creato qualche difficoltà dovevamo essere più puliti nella gestione. Negli ultimi secondi abbiamo preso un gol che potevamo evitare. Nella ripresa abbiamo provato a pareggiare, ma poi c’è stato il rigore e tutto si è fatto complicato. Balotelli? Sicuramente Mario troppo spesso si è allargato, poi il gol che abbiamo fatto arriva da un taglio sul secondo palo. Da questo punto di vista potevamo fare qualcosa di meglio. Mercato? Sto parlando con il presidente, ci saranno due settimane importanti. Vedremo cosa riusciremo a fare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy