Bologna, Sansone si presenta: “So cosa va fatto per non retrocedere, sono qui perché…”

Bologna, Sansone si presenta: “So cosa va fatto per non retrocedere, sono qui perché…”

Le parole del numero 10 dei felsinei, presentato oggi alla stampa emiliana

Importante rinforzo per il reparto offensivo del Bologna di Filippo Inzaghi.

Il tecnico ex Milan e Venezia ha accolto con entusiasmo il nuovo acquisto Nicola Sansone, investimento di mercato regalato dal presidente Joey Saputo per arrivare alla salvezza. Terzultimo in classifica a tre punti dalla zona di comfort, il club emiliano si affida all’esperienza e al talento di Sansone per risalire la china: “Ho già vissuto con il Sassuolo la lotta per non retrocedere, so cosa va fatto. Del Bologna di quest’anno ho visto la gara con il Milan: mi è piaciuto, anche se nelle ripartenze si poteva fare qualcosa in più– le parole in conferenza stampa del neo-numero 10 felsineo-. Abbiamo avuto subito un buon colloquio con Inzaghi e la squadra, ci ha accolto bene“.

Spazio anche alla tattica e alle motivazioni per l’ex Sassuolo, ormai da mesi in rotta col Villarreal: “Ruolo? Da seconda punta o esterno posso dare comunque il mio contributo. Ho scelto Bologna perché mi hanno fortemente voluto. Il gruppo deve restare unito e compatto. Villarreal? Io volevo andar via la scorsa estate, ma sono rimasto al Villarreal. Anche io ho avuto poca continuità di rendimento. A Villarreal il cambio d’allenatore non è stato per noi positivo e ci ha penalizzato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy