Bologna, Poli: “La vittoria contro l’Inter ci ha dato consapevolezza. Ma ciò non basta, servono…”

Parla il capitano del Bologna, Andrea Poli, sull’importanza del successo contro l’Inter, in vista delle prossime gare di campionato

Il Bologna non molla. La compagine emiliana, terzultima in classifica, viene da una vittoria inaspettata per 1-0 in casa dell’Inter, partita che ha riacceso le speranza per la formazione guidata dal nuovo tecnico Sinisa Mihajlovic, subentrato allo sfortunato Filippo Inzaghi.

Il  capitano rossoblù, Andrea Poli, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport, in merito ai prossimi impegni di campionato, fondamentali per scalare la classifica ed evitare la retrocessione. Di seguito le parole dell’ex Milan, riportate dal sito ufficiale del Bologna: “La vittoria sull’Inter ci ha dato una consapevolezza diversa perché da tempo faticavamo a trovare i tre punti; riuscirci al Meazza contro una grande squadra ci porta tanto morale. Dobbiamo cercare di essere propositivi e compatti e giocare a testa alta indipendentemente da chi affronteremo. Mister Mihajlovic ci ha chiesto di alzare il baricentro cercando aggressività e uno contro uno, praticamente un calcio totale. E così è stato, specialmente nel nostro ottimo primo tempo, a ritmi alti. Ora bisognerà dare continuità già a partire da domenica con il Genoa: una sola gara non cancella gli ultimi sei mesi, ora sta a noi. Con l’Inter abbiamo fatto una buona partita ma non basta: la classifica è ancora quella che è e continuiamo a cercare punti. Da ora tutte le partite saranno importanti, c’è da correre sempre più forte e vogliamo farlo già da domenica“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy