Bologna, Orsolini su rinvio EURO 2020: “Ci credevo, speravo in una convocazione. Ho rosicato!”

Bologna, Orsolini su rinvio EURO 2020: “Ci credevo, speravo in una convocazione. Ho rosicato!”

L’esterno mancino della compagine felsinea si è espresso in merito alla decisione da parte dell’UEFA di posticipare EURO 2020 al prossimo anno

Riccardo Orsolini ha detto la sua in merito al rinvio di EURO 2020.

Viviano-Mediagol: “Coronavirus, rispettare le regole e la vita. Trattativa con l’Inter? Ecco la verità. La Lazio mi intriga, Atalanta top. Mihajolovic, Giampaolo e De Zerbi…”

L’esterno offensivo del Bologna era entrato a far parte del gruppo azzurro e sperava fortemente di poter ottenere una chiamata dal c.t. Roberto Mancini. Diversi i calciatori che lo precedevano nelle gerarchie, ma le prestazioni positive dell’ultimo periodo avevano creato in lui più che una speranza. Il mancino in forza ai felsinei, attraverso le colonne dell’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, è tornato sull’argomento Europeo che è stato posticipato di un anno a causa della drammatica situazione vissuta a causa dell’emergenza Coronavirus.

VIDEO Juventus, i numeri di Dybala contro il Coronavirus: la Joya tra occasioni create, punizioni e gol

“Giusto che EURO 2020 sia stato rinviato, ma sono sincero: ho rosicato. Ci credevo, mi piaceva immaginare la vita dentro una manifestazione così, in azzurro. Mancini? Non mi aveva detto nulla, ma ero ansioso di giocarmela. Continuerò a farlo”.

Coronavirus in Sicilia, nuovo record di contagi: +138 da ieri. I numeri…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy