Bologna-Genoa, De Leo: “Ripartiamo con umiltà, qualcosa non ha funzionato”

Bologna-Genoa, De Leo: “Ripartiamo con umiltà, qualcosa non ha funzionato”

Le parole del collaboratore tecnico dei felsinei al termine della sfida persa dai suoi contro i liguri

Brutta batosta quella subita dal Bologna che ha ceduto 3-0 al Genoa nell’anticipo della 24a giornata.

Il collaboratore di Sinisa Mihajlovic, Emilio De Leo, ai microfoni di Sky Sport, ha analizzato la sconfitta casalinga subita dai suoi in modo anche inaspettato.

“Dobbiamo ripartire con umiltà, analizzeremo cosa non ha funzionato questa sera. È mancata la lucidità della gestione dei momenti della gara, dovevamo gestire con maggiore attenzione le situazioni: il secondo gol è una grave disattenzione, dovevamo fare meglio. Dovevamo gestirla meglio, c’era una palla a metà e dovevamo scappare, Denswil non doveva tentare l’anticipo. Dovevamo essere più determinati nel recupero palla. Questa è una squadra giovane che sta lavorando bene e non cerca alibi, non è giusto dire che è stato fallito un salto di qualità. Ci va un processo di crescita graduale. Questo è il calcio più congeniale a noi: per essere efficace, deve sposare l’indole del proprio allenatore. Il nostro mister si prende sempre il suo destino e la squadra lo sta ascoltando, così si può crescere e si sta vedendo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy