Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

SERIE C

Potenza, Gigli verso la sfida col Bari: “Dobbiamo restituire la fiducia ai tifosi”

Potenza, Gigli verso la sfida col Bari: “Dobbiamo restituire la fiducia ai tifosi”

Scivolato al diciassettesimo posto in classifica, il difensore Gigli ha analizzato il momento delicato che sta attraversando il suo Potenza, in vista dell'importante trasferta contro la capolista Bari

Mediagol (dr) ⚽️

Nicolò Gigli, difensore del Potenza, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al rendimento attuale della squadra lucana, non positivo sicuramente, viste le ultime sconfitte contro la Juve Stabia per 3-0 e la più recente in casa col Campobasso per 0-1 nel diciannovesimo turno di Serie C girone C. L'ultima vittoria dei rossoblù risale allo scorso 7 novembre, con la vittoria in casa contro il Picerno valida per la tredicesima giornata del campionato.

La prossima partita del Potenza sarà un match di prestigio contro la capolista Bari, in programma mercoledì prossimo alle ore 21.00 al "San Nicola". Questi sono i pensieri del difensore Gigli che promette un cambio di marcia nel girone di ritorno che sta per iniziare: "Sicuramente ci assumiamo tutte le responsabilità e dobbiamo dimostrare di avere coraggio. Dobbiamo entrare in campo con coraggio e consapevolezza, non con timore e paura perché comunque abbiamo dimostrato che in determinate partite ci siamo stati, al di là del risultato. Dobbiamo dare sempre quel qualcosa in più che adesso ci sta mancando. Abbiamo dei limiti ed abbiamo delle lacune, è chiaro, perché comunque se anche quando siamo andati bene abbiamo creato ma non abbiamo mai finalizzato ed a tutto questo vanno aggiunti anche gli infortuni. Ma al di là di questo, come ho detto prima, dobbiamo entrare in campo più coraggiosi, più consapevoli. Dobbiamo dobbiamo migliorare sotto questo aspetto. Oltre al campo ci va il cuore, ci va la testa e quello che dobbiamo mettere per uscire da questa situazione perché le qualità le abbiamo e possiamo sicuramente tirarci fuori. Adesso la classifica purtroppo non ci dà ragione. Dobbiamo essere noi a portare dalla nostra parte il pubblico, con cuore e con la testa".

tutte le notizie di