Bari, verso la sfida contro il Palermo: finita l’emergenza in difesa, ipotesi cambio modulo. Le ultime

Il Bari ha iniziato la marcia di avvicinamento alla sfida contro il Palermo

Bari

“Bari, finita l’emergenza in difesa”.

Titola così l’edizione odierna de “La Repubblica”, che punta i riflettori sulla sfida in programma domenica pomeriggio allo Stadio “San Nicola”. Il tecnico Massimo Carrera recupera pezzi in vista del delicato match contro il Palermo di Giacomo Filippi. Nel dettaglio, l’allenatore biancorosso ritroverà l’esterno Sarzi Puttini ed il difensore Sabbione, oltre a Ciofani. In panchina, invece, potrebbe rivedersi Celiento, che nella giornata di ieri è tornato a lavorare con il pallone. Sono tre ancora i calciatori che non sono tornati a disposizione: Bianco, che si è infortunato durante il riscaldamento di Avellino, Andreoni e Citro.

CAMBIO MODULO – Se Sarzi Puttini dovesse essere schierato dal primo minuto, Carrera potrebbe tornare al 4-2-3-1, il modulo che aveva adottato all’inizio della sua nuova avventura in quel di Bari e che aveva regalato tre vittorie ed un pareggio. Un modulo che ha successivamente lasciato spazio al 3-5-2, scelto “per sfruttare al massimo la coppia d’attacco composta da Antenucci e Cianci, ma la risposta del Partenio è stata assolutamente negativa”, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy