Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

SERIE C-GIRONE C

Bari, Scavone: “Mi sento importante. Mallamo? Ballottaggio stimolante e sul covid…”

Bari, Scavone: “Mi sento importante. Mallamo? Ballottaggio stimolante e sul covid…”

Il centrocampist del Bari, Manuel Scavone, analizza l'ottimo momento dei galletti, primi in solitaria nel girone C di Serie C, a + 7 dal Monopoli secondo e +11 dal Palermo. Un riferimento anche sullsullo slittamento della Lega Pro causa Covid-19

Mediagol (sc) ⚽️

Nel corso di un'intervista rilasciata ai microfoni di RadioBari, il centrocampista del Bari, Manuel Scavone, si è espresso sull'attualità della formazione pugliese, capolista del girone C di Serie C, e sulla situazione Covid-19, che torna a registrare numeri elevati di positività anche in Lega Pro. Di seguito le dichiarazioni del calciatore ex Parma e Lecce, tra le altre.

"Svolta in termini di rendimento dimostrata in questa stagione? Affinché un giocatore abbia un buon rendimento devono entrare in gioco diverse condizioni, quando ti senti importante in un contesto di squadra che funziona riesci sempre ad esprimerti al meglio. In passato ci sono state tante problematiche, spero che sia l'anno buono per tutti. Ballottaggio continuo con Mallamo? Un giocatore vorrebbe scendere sempre in campo, ma nell'arco di campionato servono tutti, perché ci sono momenti in cui qualcuno sta meglio e altri peggio. Nella mia carriera la competizione interna è stata sempre importante in tutte le stagioni che si sono concluse con il successo. Slittamento della prossima giornata ed emergenza Covid? Cambia molto perché non è semplice preparare partite in questo momento, si fanno più lavori singoli e non di squadra, anche perché molti calciatori non si possono allenare. Quest'estate siamo riusciti a lavoare lo stesso, lo staff sta inventando tutti i modi per farci trovare pronti. Il preparatore atletico ci fa i complimenti? Di base c'è una condizione fisica che ci sta aiutando, lui è molto in gamba e ci aiuta . Propositi per il 2022? Al nuovo anno chiediamo anzitutto salute per noi ragazzi e la famiglia, i successi sportivi sono poi una conseguenza".

tutte le notizie di