Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Bari-Potenza 2-0, Mignani: “Altro segnale di forza. Le rivali e la classifica…”

Bari-Potenza 2-0, Mignani: “Altro segnale di forza. Le rivali e la classifica…”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Bari dopo la vittoria conquistata contro il Potenza, in 10 contro 11

Mediagol (nc) ⚽️

"Siamo contenti perché i punti sono frutto della prestazione e di quello che la squadra mette in campo". Lo ha detto Michele Mignani, intervenuto in conferenza stampa dopo la vittoria conquistata fra le mura amiche dello Stadio "San Nicola" ai danni del Potenza. Un successo ottenuto nonostante l'inferiorità numerica, grazie alle due reti messe a segno dal dischetto da Mirco Antenucci e Andrea D'Errico. "La squadra è cresciuta, ci sono stati tanti segnali di forza. Ha preso consapevolezza e convinzione. Ora è giusto fermarsi, riposarsi e godere il momento. Primo tempo più complicato? Assolutamente no, il Potenza ha deciso di abbassarsi e di lavorare dietro la linea della palla. C'erano pochi spazi, ma abbiamo mosso palla con qualità. Un paio di situazioni pericolose le abbiamo create, poi nella ripresa siamo cresciuti", le sue parole.

L'ESPULSIONE - "L'espulsione di Scavone? Mi spiace che si rimanga in 10, ma non me la posso prendere con lui. Nella prima ammonizione non era nemmeno fallo. La partita sembrava essersi messa in maniera avversa, invece la vittoria è strameritata. Antenucci? L'ho apprezzato fin da luglio, ora sta dimostrando ora di essere leader vero. Ci sono tanti piccoli gesti che fanno piacere, non solo il rigore".

IL BILANCIO -"Nelle ultime partite si è vista una squadra vera, che ha personalità sia trasferta, sia in casa. Una squadra che prova sempre a giocare. E’ andata oltre gli episodi contro, è questo è un altro segnale. I ragazzi stanno bene. ma adesso c’è la sosta. Quando ricomincerà il campionato sarà più duro, i margini di errore sono minori. Il campionato è ancora lungo, vogliamo mantenere alta l’attenzione. Rivali? Non guardo la classifica. Tante squadre possono dare fastidio ed insidiare le posizione più alte. Faccio tanti cari auguri ai tifosi del Bari di un felice e sereno Natale, ma anche di tanta salute. Siamo contenti di poter dare soddisfazione", ha concluso Mignani.

tutte le notizie di