Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Bari, Mignani: “Rinvio? Peccato, la squadra stava bene”. E sul mercato…

Bari, Mignani: “Rinvio? Peccato, la squadra stava bene”. E sul mercato…

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Bari dopo la scelta da parte della Lega Pro di rinviare anche la terza giornata di ritorno

Mediagol (nc) ⚽️

"Da quello che mi sembra di capire tantissime squadre hanno giocatori fermi, ritengo che sia stata una scelta giusta il rinvio. Ma noi stavamo bene ed è stato quasi un peccato interrompere il campionato". Lo ha detto Michele Mignani, intervistato ai microfoni di "Radio Bari". Nei giorni scorsi, è stata rinviata al prossimo 23 febbraio anche la ventiduesima giornata, la terza di ritorno, del campionato di Serie C. Turno che era in programma per il 16 gennaio.

"Stiamo rivivendo quello che ci è capitato in ritiro, non c'era la possibilità di lavorare in gruppo. Ora cerchiamo di tenere quest'ultimo vivo sotto tutti gli aspetti, dalla parte aerobica a quella della forza: meno lavori tattici, ma tanto impegno per rimettere tutti in condizione per quando ricomincerà il campionato. Ho grande fiducia nel nostro staff, la squadra ha sempre corso e lo farà ancora. I positivi nel Bari? Sono quasi tutti asintomatici, a parte un po' di febbre. Ci vuole solo tempo per negativizzarsi, stando a casa non possono fare granché. Di Cesare? Ha lavorato tantissimo in questo periodo, anche durante la sosta", le sue parole.

"Credo sia pronto a fare qualcosina con il gruppo, ovviamente ci vorrà un po' di tempo per ritrovare condizione e certezze. Nello spogliatoio è sempre stato presente, questo è molto importante. Il mercato e gli scontenti della rosa. Io sono convinto che questo gruppo resterà compatto, so che un paio di ragazzi non sono contentissimi del minutaggio che hanno avuto, ma sono comunque dei professionisti che si allenano al massimo. L'ultima parola spetta alla società. Tenere degli scontenti non ha senso, ma comunque sono elementi che hanno giocato e che possono dare il loro contributo. Ci saranno tante partite ravvicinate, con la possibilità di far ruotare gli elementi. Operazioni in entrata? Polito resta vigile, ma non abbiamo bisogno di grandi cose", ha concluso Mignani.

tutte le notizie di