Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

BARI IN CRISI

Bari, il ds Polito: “Ko pesante, provo vergogna con la città. Subito in ritiro”

Bari, il ds Polito: “Ko pesante, provo vergogna con la città. Subito in ritiro”

La 28ª giornata del girone C di Serie C, registra il clamoroso scivolone del Bari per 3-2 contro il Campobasso. Per la compagine guidata da Michele Mignani è il secondo ko consecutivo al San Nicola, dopo la sconfitta contro l'ACR Messina

Mediagol ⚽️

Momento difficile per il Bari di Michele Mignani, reduce dal pesante ko interno per 3-2 contro il Campobasso, il secondo consecutivo al "San Nicola", dopo quello contro l'ACR Messina. La situazione in casa biancorossa è tutto fuorché distesa, dato che la compagine pugliese, ha visto assottigliarsi sensibilmente il margine di vantaggio sulla seconda in classifica del girone C di Serie C, con il Catanzaro che adesso dista soltanto quattro lunghezze dai pugliesi. Dopo la sconfitta rimediata nel corso della ventottesima giornata di Lega Pro, per mano del Campobasso, il direttore sportivo del Bari, Ciro Polito, si è espresso ai microfoni di RadioBari, per esternare il proprio rammarico in seguito al deludente risultato maturato contro la compagine molisana.

"Ad una sconfitta del genere non ci sono tante spiegazioni, c'è solo una parola: quella di chiedere scusa a una città intera, parlare poco e pedalare tanto. Evidentemente noi tutti abbiamo avuto la testa da un'altra parte. Non si può rischiare di perdere tre o quattro a zero in casa, con tutto il rispetto per una squadra che lotta per salvarsi. Non ho scusanti, chiedo scusa a una città intera. Da questa sera la squadra sarà in ritiro per ritrovarci un poco. Con il Messina avevamo fatto una partita discreta, persa su un contropiede, questa è una sconfitta pesante e sono il primo che me ne vergogno".

"La realtà è che la squadra qualche cosa ha perso ed è evidente. Forse il gruppo - continua il ds Polito - ha pensato già di fare un altro campionato e non va bene, perché siamo in C e ci sono gli avvoltoi, tutti ci aspettano al varco. Vi posso garantire, visto che abbiamo preso la più brutta mazzata da quando sono a Bari, che la squadra risponderà con grande orgoglio, conosco i ragazzi e son sicuro che tra mille difficolta arriveremo all'obiettivo. Bisogna stare zitti e pedalare. Voglio sempre precisare che anche tra mille difficoltà è una squadra che ha più quattro sulle inseguitrici, è il momento peggiore ma forse è un toccasana per ripartire alla grande".

tutte le notizie di