Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

l'allenatore

Bari-Catanzaro, Mignani: “Subiamo troppi gol. Di Cesare? Infortunio serio”

Bari-Catanzaro, Mignani: “Subiamo troppi gol. Di Cesare? Infortunio serio”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico del Bari alla vigilia della sfida contro il Catanzaro, in programma domani

Mediagol (nc) ⚽️

"Le sconfitte fanno male e non dobbiamo abituarci a questo tipo di risultati". Parola di Michele Mignani. Diversi i temi trattati dal tecnico del Bari, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Catanzaro, in programma domani - sabato 30 ottobre - alle ore 14:00, allo Stadio "San Nicola": dal momento della sua squadra, reduce dalla sconfitta rimediata sul campo della Virtus Francavilla, alle condizioni del capitano Valerio Di Cesare. Ma non solo...

"Abbiamo lavorato per prepararci bene alla prossima gara. Ho semplicemente ricordato ai ragazzi il nostro percorso sin qui. Abbiamo avuto soddisfazioni grazie allo spirito di gruppo, nonostante le difficoltà. E non sarà un risultato avverso a cambiare le cose. Dobbiamo conquistarci di settimana in settimana la cosiddetta pagnotta. Troppi gol subiti? Concediamo un po' troppo, ultimamente, agli avversari. Ma ritengo che non dipenda dai singoli, o dai reparti. Bisogna lavorar bene di squadra, essere aggressivi, restare stretti e corti sul campo. Con il Francavilla, abbiamo concesso un paio di situazioni sulla destra difensiva, ma noi dobbiamo tornare ad essere solidi come nelle prime partite", ha spiegato.

"Scavone sta bene, domani sarà convocato, decideremo per quanto utilizzarlo. Di Cesare? Ha avuto un infortunio serio, ci vogliono tempi medio-lunghi. Sta metabolizzando, ma è un ragazzo forte e si riprenderà. Con la società stiamo valutando se reintegrare in rosa qualcuno dei fuorilista. Noi abbiamo preparato la partita per vincerla, domani vedremo chi è il più bravo. Non dobbiamo pensare di avere due risultati su tre. Il Catanzaro è una squadra forte, con una struttura consolidata e lo stesso allenatore dell’anno scorso. Verranno qui a giocarsi la gara. Dobbiamo pensare solamente a noi e a fare una grande prestazione", ha concluso Mignani.

tutte le notizie di