serie c

Bari, Antenucci: “I gol servono, ma la squadra determina. Col Taranto derby pesante”

foto gazzetta.it

Le parole del centravanti del Bari in vista del derby contro il Taranto

Mediagol (ls) ⚽️

Parola a Mirco Antenucci.L'attaccante del Bari ha parlato in vista dell'attesissimo derby di Serie C contro il Taranto, match dal peso specifico estremamente elevato per le attuali dinamiche di classifica che stanno coinvolgendo i biancorossi. La formazione guidata in panchina da Michele Mignani si trova ancora in testa al Girone C, ma con un gruppo di squadre inseguitrici che puntano insistentemente al primato. La lotta per il posto che garantirebbe la promozione diretta in Serie B è ancora apertissima, con Palermo, MonopoliAvellinoTurris tutte lì ad insidiare proprio la compagine pugliese.

In un'intervista concessa ai microfoni di RadioBari, Antenucci ha detto la sua sui prossimi impegni del Bari e, in particolare, sul derby che lo vedrà impegnato domenica 12 dicembre alle ore 17:30. Ecco, di seguito, le sue dichiarazioni: "Taranto? È un derby, già quello ti dà l'importanza dell'importanza della partita. Ovviamente i punti sono sempre gli stessi ma sappiamo che i nostri tifosi ci tengono in maniera particolare. Il calcio è emozione e quindi regalare una gioia in più ai nostri tifosi sarebbe bello. Mi fa piacere fare gol ma la cosa più importante è che questi gol servano alla squadra per raggiungere risultati. Devo continuare così, bisogna continuare così per toglierci soddisfazioni. Io parto sempre dal presupposto che è la squadra che determina: il lavoro di squadra permette a noi attaccanti di fare gol, se la squadra non lavora bene fai fatica e se gli attaccanti non lavorano bene la fase difensiva ne risente. È un lavoro di squadra che ci permette di ottenere risultati. Arrivare a duecento gol è un obiettivo che mi piacerebbe raggiungere, sarebbe una bella soddisfazione però è un obiettivo statistico, il vero obiettivo che ho in mente da tre anni a questa parte è sempre lo stesso".

tutte le notizie di