Bari, ancora una sconfitta a Catanzaro: la squadra resta in ritiro a tempo indeterminato

Il Bari resta in ritiro

Un solo punto conquistato nelle ultime quattro partite di campionato.

E’ un momento tutt’altro che positivo per il Bari di Luigi De Laurentiis. Ieri, domenica 21 marzo, l’ennesima sconfitta maturata in casa del Catanzaro alla luce delle reti messe a segno nel secondo tempo da Alessio Di Massimo e Felice Evacuo. Un ko che non è certamente passato inosservato, con la compagine pugliese che adesso non più alcuna speranza di raggiungere il primo posto della classifica del Girone C, occupato dalla Ternana.

Il Bari, dunque, resta in ritiro. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, al rientro dalla trasferta in terra calabra, Di Cesare e compagni sono tornati nella struttura alberghiera che ha ospitato la squadra già nei giorni scorsi. Un ritiro a tempo indeterminato. Con Carrera in panchina, i galletti hanno collezionato undici punti in otto partite. “Un punto in quattro partite? Poco, ma ci siamo ancora – aveva dichiarato Carrera -. Abbiamo perso la battaglia ma la guerra è alla fine, bisogna continuare a crederci”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy