VIDEO Paul Baccaglini: “La novità fa rima con evoluzione e progresso. Facciamo di Palermo una capitale europea!”

L’intervista al nuovo presidente del Palermo, Paul Baccaglini: “E’ ovvio che un cambiamento così radicale può spaventare, può suscitare scetticismo, perché non rappresentando io una figura classica e tradizionale, ovviamente, la novità viene accolta con scetticismo. In realtà la novità fa rima con evoluzione e progresso”.

Il nuovo presidente del Palermo, Paul Baccaglini, a margine dell’incontro avuto con il sindaco Orlando a Villa Niscemi, ha parlato anche ai microfoni di Sky Sport: ecco le sue dichiarazioni.

“Il progetto che era stato presentato è già un ottimo progetto. Noi ci siamo impegnati con il sindaco a portarlo sul tavolo quanto prima, perché prima inizi prima finisci. Prima della fine della stagione il sindaco riceverà il progetto? Sì, sicuramente. La città mi ha accolto in maniera straordinaria, i social stanno avendo dei numeri pazzeschi e questo significa che stiamo portando l’attenzione verso Palermo: ora – prosegue – è mio impegno convogliare questa attenzione verso la squadra che giustamente domenica deve fare un grande risultato. Altrimenti possiamo dire le cose più belle, ma se poi non facciamo risultato nel calcio, così come nello sport, non si va da nessuna parte. E’ ovvio che un cambiamento così radicale può spaventare, può suscitare scetticismo, perché non rappresentando io una figura classica e tradizionale, ovviamente, la novità viene accolta con scetticismo. In realtà la novità fa rima con evoluzione e progresso: io credo che questa è una grande occasione per progredire, perché Palermo possa diventare una capitale europea e un esempio mondiale. Io ci vedo tutto il potenziale e lo vedo anche nei palermitani che sono un popolo straordinario“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toto'decartis - 4 anni fa

    Mi piace il dinamismo e le idee progettuali. Con un Piano d’Impresa ben fatto e il sostegno incondizionato della città i finanziatori, se non ci sono, li troverà sicuramente.
    Del resto le alternative erano inconsistenti ….aspettiamo i cinesi ( ma quali?)
    Ora abbiamo almeno una speranza!
    Nel nuovo stadio propongo al Presidente di realizzare il “viale dei campioni” con le statue dei Campioni del Palermo, per motivare i calciatori celebrando i campioni, e contestualmente fungere da attrattiva turistica-sportiva nelle visite alla struttura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy